Archivio di Giugno, 2013

WiFi HotSpot e Captiva Portal tramite pfsense

0

caffedelcorso

Dovrei studiare per l’esame di stato ma, ogni giorno, trovo sempre qualcosa di piu’ interessante da fare.

Era da un po’ di tempo che avevo in mente l’idea di creare degli HotSpot WiFi Free per l’accesso gratuito ad Internet per i clienti di:  Caffe del Corso e Bar Belvedere (permettetemi un po’ di pubblicita’ 😛 ).

Dopo aver girovagato un po’ su internet sulle varie soluzioni da poter utilizzare, alla fine il suggerimento migliore (come sempre accade) e’ stato quello del mio mentore Franco 😀

Utilizzare pfsense come Captive Portal e’ davvero semplice ed intuitivo. Ci ho perso solo 2 gg 😛 , ma questo mi ha permesso di avere degli accessi controllati sia in termini di banda (download/upload) sia in termini di tempo (minuti per ogni connessione).

Ho usato una macchina virtuale tramite Virtualbox per far girare pfsense (Attenzione, quando create la macchina virtuale scegliete BSD e non Linux altrimenti non vi vede le interfacce di rete ). Di seguito vi mostro i passi da seguire per un corretto settaggio delle interfacce di rete e del Captive Portal.

Per l’installazione di pfsense su macchine virtuali trovate un sacco di tutorial su google, io ho scaricato direttamente la .iso image del LiveCD montata all’avvio e poi ho provvedo alla sua installazione sull’hard disk virtuale.

Premetto che da buon utilizzare di Slackware, ho utilizzato l’interfaccia testuale e non quella grafica. Il risultato finale è lo stesso, una volta capito cosa fare potete impostare i miei stessi parametri utilizzando la comoda interfaccia web che pfsense ci mette a disposizione.

Appena finita l’installazione di pfsense, ho settato la prima interfaccia virtuale in bridge mode con la mia interfaccia fisica WAN, e la seconda interfaccia virtuale in bridge mode con la mia ethernet che fungera’ da LAN interna per l’HotSpot.

ether_em0

Wan Interface

ether_em1

LAN Interface

1) Riepilogo Interfacce e Creazione VLANs

Al primo avvio di pfsense avremo il riepilogo delle interfacce che abbiamo a disposizione, rispettivamente: em0 ed em1 (quelle settate nelle figure precedenti), e la richiesta di creare delle interfacce vortuali all’interno di pfsense. Per ora scriviamo “n”, possiamo abilitare le interfacce viartuali in un secondo momento.

(altro…)

A tutti coloro che non ho potuto ringraziare di persona

0

Thank-You

A tutti coloro che non ho potuto ringraziare di persona, questa pagina e’ loro dedicata.

https://www.vitadastudente.it/master_thesis/dedication/

P.s. usate un browser “serio” per la visualizzazione 😀

Torna all'inizio